quotidiano-161010-rapina_w300Manca poco alle 13 quando un uomo entra nella "Banca per lo sviluppo della cooperazione". Immediatamente dopo aver fatto ingresso nell'istituto di credito, che si trova lungo la strada principale di Tito, caccia di tasca un taglierino e minacciando l'addetto alla cassa si fa consegnare tutto quello che al momento si trovava nella cassa; circa 12.000 euro. Presi i soldi, come se niente fosse, è uscito.

Ad aspettarlo fuori, in una Peugeot 206 verde, un complice che ha fatto da palo.

 

  • Nessun commento trovato
Per favore loggati per commentare